Oggi è domenica 26 ottobre 2014, 3:47



Rispondi all’argomento  [ 36 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
 Héliopolis (Ile du Levant - Provenza - Var) 
Autore Messaggio
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: martedì 30 gennaio 2007, 12:35
Messaggi: 515
Località: lombardia
Genere (M/F): Femmina
qualcuno sa darmi informazioni?
grazie ciao


martedì 3 giugno 2008, 10:28
Profilo
Celebrità
Celebrità

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3248
Ci sono stato molti (troppi!) anni fa quasi casualmente per poche ore e la ricordo bene perchè è stato un po' il nostro (mio e di mia moglie ) "battesimo" del naturismo. In realtà so dirti poco perchè ho visto poco. Non ho visto il paese.
E' un'isola un po' buffa perchè ci sono cartelli di obbligo di nudità ovunque (con tanto di minaccia di multe per i trasgressori) tranne che sul piccolo molo di pochi metri quadri dove invece c'è obbligo del costume. La cosa divertente è che c'è (c'era..) un vigile apposta tutto il giorno a controllare il molo!!
Il battello (che prosegue per altre isole) approda in una strettissima insenatura tra la scogliera ed il molo in modo che si trova da un lato uno scoglio gremito di nudisti e dall'altro il molo col vigile....
A parte che vale una visita solo per questo, considera che ci sono belle trasparenze ma un'unica caletta, splendida ma minuscola e sovraffollata, con accesso al mare faticoso. Per raggiungerla una bella pineta sulla costa (il centro è in parte zona militare). Il resto sono scogli.
Ciao

_________________
nemo


martedì 3 giugno 2008, 11:45
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6605
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Se ne parla qui: viewtopic.php?f=98&t=7447
Comunque continuate in questo topic che poi spostiamo noi i post dall'altro


martedì 3 giugno 2008, 11:55
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: giovedì 26 luglio 2007, 21:19
Messaggi: 44
Località: Torino
Genere (M/F): Maschio
Ci sono stato con mia moglie l'anno scorso, la prima settimana di luglio.
Abbiamo soggiornato in uno studio: ne vale la pena perché c'é anche l'angolo cottura e poui cucinare da te.
E' stata una vacanza molto rilassante, ho notato con molto piacere la presenza di tante persone normali: nonne con nipotini, intere famiglie, piccoli gruppi di amiche, coppie discrete (anche gay).
C'è un sito con molti indirizzi. iledulevant.com.fr, credo.
ciao.
Andrea

_________________
And


sabato 14 giugno 2008, 18:33
Profilo
Residente
Residente
Avatar utente

Iscritto il: venerdì 1 dicembre 2006, 19:43
Messaggi: 1000
Località: Brianza
Ciao,

noi ci siam stati 4-5 anni fa, non a dormire ma a passare una giornata, quindi non l'abbiamo girata in lungo e in largo, ma qualcosa possiamo dirti.
Innanzitutto la prima impressione, che è un po' bizzarra: infatti da Le Lavandou la barca che è diretta alla splendida isola di Port-Cros fa tappa al porticciolo dell'Ile du Levant; visto che port cros non è naturista, sul molo dell'approdo si scorgono persone nude che devono però coprire le pudenda per regolamento; il problema è che non portano pantaloncini o costumi normali, ma perizomi davvero inusuali... piuttosto orribili, permettetemi di dirvelo! :eeeeh:
Sono praticamente sospensori al limite dello "strabordamento" per gli uomini e strisce assurde per le donne, secondo me di un cattivo gusto davvero ineguagliabile... :oops: o vestiti o nudi, ma questa via di mezzo è imbarazzante!
Al di là di questo primo impatto un po' strano, appena si percorrono i quieti vialini, l'impressione ovviamente e per fortuna migliora. Un vero peccato che gran parte dell'isola sia zona militare e non si possa godere nè esplorare. Comunque dopo una piacevole passeggiata di circa 10-15 min, se non ricordo male, si può andare alla piccola spiaggia, che credo sia l'unica, a ovest rispetto al complesso di villettine naturiste; ovviamente ci si può fermare anche sugli scogli che si trovano prima.
La caletta è veramente molto piccola e piuttosto affollata, sebbene molto bella e riparata: è di sabbia grossolana dorata, un perfetto semicerchio, l'acqua è cristallina a dir poco, e la flora sottacqua rigogliosa (occhio ai numerosissimi ricci!!)...per lo snorkeling il posto è fenomenale, soprattutto quando si fuoriesce dalla stretta caletta. Per il naturismo il luogo è ottimo in quanto incontaminato, l'affollamento un po' eccessivo ma l'ambiente rilassante per la presenza di veri naturisti, la parità tra i sessi buona sebbene l'età sia un po' altina (direi sui 50-60).
In sintesi non so se ci andrei per stare più a lungo di un week-end, sapendo soprattutto quali spiagge la zona offra sulla costa (plage du layet su tutte)...però per quel poco che siam stati si stava bene.

http://www.labrisemarine.net/index2.php?show=environ
The Levant's Island was always a privileged place. Naturism is free everywhere, except in the public places, on the Port and the Place of the Village, it is obligatory on the beach of the Caves and on the edges of sea. In a mutual respect and a tolerance, the Levantines thus hope to bring to naturism the visitors come to admire this exceptional site.


domenica 15 giugno 2008, 12:32
Profilo
eXtrAdmin
eXtrAdmin
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 1 febbraio 2006, 23:15
Messaggi: 6605
Località: Un po' qui, un po' là...
Genere (M/F): Maschio
Confermo anch'io, soprattutto per i punti che riporto, le stesse impressioni di Naturosi.

naturosi ha scritto:
Un vero peccato che gran parte dell'isola sia zona militare e non si possa godere nè esplorare.
La caletta è veramente molto piccola e piuttosto affollata, sebbene molto bella e riparata
l'affollamento un po' eccessivo
l'età sia un po' altina (direi sui 50-60).


Aggiungo che l'isola gode di un clima molto stabile e senza dubbio migliore di quello della gran parte della Francia continentale.


domenica 15 giugno 2008, 19:03
Profilo
eXtraModeratore
eXtraModeratore
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 16 novembre 2006, 11:51
Messaggi: 4379
Località: Marostica (VI)
Genere (M/F): Maschio
Segnalo il numero di marzo della rivista "In Viaggio" dedicato alla provenza, in cui si parla anche dell'Ile du Levant e di Héliopolis.


venerdì 5 marzo 2010, 10:41
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 30 aprile 2008, 23:18
Messaggi: 870
Località: Modena
Genere (M/F): Maschio
giulio74 ha scritto:
Segnalo il numero di marzo della rivista "In Viaggio" dedicato alla provenza, in cui si parla anche dell'Ile du Levant e di Héliopolis.


Questa rivista si connota come l'unica, a mio avviso, "FKK Friendly". Complimenti.


venerdì 5 marzo 2010, 18:31
Profilo
Celebrità
Celebrità

Iscritto il: sabato 29 aprile 2006, 19:13
Messaggi: 3248
Anch'io sono stato moltissimi (troppi) anni fa a Levant e ricordo la bizzarria del vigile messo a controllare il molo che era l'unica zona tessile dell'isola! Il bello è che la baia dove attracca i battello è davvero minuscola, così i turisti diretti a Port Cross si trovavano circondati da nudisti (sembrava che alcuni lo facessero apposta a mettersi proprio lì...) tranne che dal lato molo!

Ad ogni modo fu la "prima volta" di mia moglie che fino ad allora mi aveva seguito sporadicamente su qualche spiaggia c/o senza mai togliersi il costume!

La cosa andò così: sul battello diretto a Port Cross, c'era modo, al medesimo prezzo, di scendere all'Ile per poi prendere il battello successivo:

mia moglie, su mia insistenza, aveva accettato pensando di potersi comportare come il solito ma......dovete sapere che se sul molo c'è l'obbligo di vestiario, subito fuori c'è l'obbligo di nudismo con tanto di cartelli che minacciano sanzioni ! (almeno così era)

Dovete sapere che mia moglie è rispettosissima delle regole e questo è anche il motivo per cui non si spoglia mai in luoghi dove non sia espicitamente permesso, però erano le ore più calde, c'erano diverse ore prima del passaggio dell'altro battello e al zona del molo era inadatta ai bambini allora piccoli che erano con noi, essendo priva d'ombra e rocciosa!

Così, per raggiungere la pineta e la minuscola spiaggetta, di fronte al cartello minaccioso posto all'inizio del sentiero, mia moglie accettò di stare nuda non solo sulla spiaggia ma anche lungo la ventina di minuti del percorso (in seguito vedemmo passare un gruppo caciarosissimo di italiani che non si sognarono neppure di spoglòiarsi, alla faccia dei cartelli....)

La spiaggetta era un po' deludente, piccolina, con difficile accesso al mare ma ben ombreggiata da un grosso albero di fico!

Ad ogni modo l'esperienza alla fine si rivelò negativa : mio figlio maggiore che allora aveva nove anni rimase traumatizzato dalla vista di tutti quei corpi nudi (Molti dei quali decisamente...stagionati!) e chiese esplicitamente di non ripetere più simili esperienze.
Questo ci condizionò molto negli anni successivi, malgrado che a mia moglie l'esperienza non fosse dispiaciuta!

Ciao

_________________
nemo


venerdì 5 marzo 2010, 21:05
Profilo
Turista
Turista
Avatar utente

Iscritto il: domenica 7 dicembre 2008, 12:42
Messaggi: 62
Noi ci siamo stati alcuni anni fa per due notti. L'impressione generale non è stata del tutto positiva. La caletta du sabbia + piccola e sovraffollata, i prezzi sono elevati, I,oltre abbiamo avuto l'impressione di un'atmosfera un po' ambigua. Insomma, niente a che fare con le nostre frequentazioni di Grecia e Spgana.


domenica 14 marzo 2010, 0:22
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: giovedì 23 luglio 2009, 19:25
Messaggi: 22
Genere (M/F): Maschio
Buonasera a tutti.

Il 13 14 e 15 agosto ho prenotato un hotel a toulon per passare qualche ora sull ile du levant . Qualcuno c e' gia stato di recente ?


lunedì 6 agosto 2012, 22:34
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 luglio 2009, 22:26
Messaggi: 510
Località: Brescia
Genere (M/F): Maschio
Allora...io ci sono andato spesso circa dieci anni fa.
Non so cosa ti aspetti ma ti dico cosa ho trovato io.

Se ci vai una giornata hai due scelte...

Dal porto verso destra (schiena al mare) arrivi con un sentiero alla spiaggetta delle grotte (ora non ci sono più le grotte)...piccola e a volte troppo affollata.
Ma acqua splendida e relax...in genere famiglie o coppie.

Verso sinistra invece scogli e piattaforme, acqua più profonda e fresca.
Coppie o singoli.

L'Ile du Levant però va vissuta per almeno un paio di giorni.
Manco da molto ma è l'atmosfera irreale e magica la cosa più bella.

Non so come sia adesso, ma l'isola è in realtà un posto allo stesso tempo per famiglie e trasgressivo, ma nulla esiste alla luce del sole (come Cap d'Agde, per intenderci).
Passarci una giornata è una bella isola soprattutto di scogli.

Di notte, soprattutto se ci si vive una settimana, l'isola della libertà dove tutto è permesso ma nulla è esplicito.

Io ci passai in coppia 5 bellissime vacanze rilassanti in tutta tranquillità, ma per i curiosi è davvero "curiosa".

Per qualche ora di naturismo va benissimo...
...scordatevi il tempo e lasciatevi andare alla pace...

_________________
Io ne ho viste cose che voi tessili non potreste immaginarvi.


"Gardanatour ... l'importante non è dove vai, ma con chi ci
vai"


lunedì 6 agosto 2012, 23:17
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: giovedì 23 luglio 2009, 19:25
Messaggi: 22
Genere (M/F): Maschio
Eccomi di ritorno dall isola ....
Dico subito che per motivi di soldi abbiamo scelto l hotel a toulon che per due notti in letto matrimoniale ci ha preso solo 100 euro ;) .
PARTENZA DAL PORTO DI HYERES e non in quelli piccini sulla punta della penisola !!! Da quelli partono SOLO i battelli per porqueroles !
Ecco gli orari delle partenze :

8 : del mattino dal porto di hyeres est della penisola . Arrivo dopo un ora e mezza senza cambiare battello.

9:30 sempre dal porto di hyeres scalo a port cros . Partenza da port cros per le levant alle 12:00
Questo ultimo itinerario e utile per chi vuole visitare entrambe le isole.

Arrivati all ile du levant non faticherete molto a distinguere i turisti novelli , un po impacciati e timidi, dagli abitue' o dagli abitanti dell isola che si faranno in quattro per farvi sentire a vostro agio.
Il naturismo al porto e' facoltativo. Una volta era vietato puo essere ma ora SI PUO STARE NUDI OVUNQUE . Il porticciolo e' veramente piccino molto piu piccolo di quello di port cros.

Sul porticciolo si trovano un ristorante che lo sovrasta e due o tre baretti.

Se con le spalle al mare andate verso destra troverete un suggestivo sentiero che vi portera alla spiaggia, mentre prendendo la direzione opposta la zona e' molto piu scogliosa .
Inutile parlare del meraviglioso contesto naturale e della limpidezza del mare .... Fauna e flora rigogliosa.... Cicale assordanti .... L unico suono che udirete.
La cosa che mi ha colpito di piu e' la vivibilita ' anche in spiaggia ... Poche persone per essere il 14 di agosto ! Sarà la crisi...pero' mi aspettavo molta molta piu gente. In spiaggia si stava d incanto! La plage des grottes e' una spiaggetta neanche troppo piccola di sabbia bianca grossolana e con vegetazione attorno. Su tutto il sentiero che porta alla spiaggia c e' l obbligo di naturismo.
Sulla spiaggia c erano una prevalenza di donne .... Bellissime donne francesi ... Beh.. Io essendo gay sono rimasto un po deluso di questo fatto pero' devo dire che non mi era mai capitato di trovare una spiaggia naturista con prevalenza di donne bellissime ... Sembrava si essere a lesbolandia :))))

Le rocce dalla parte opposta invece sono prevalemente frequentate da coppie gay .

Cosa ancora piu' assurda il fatto che gli etero facessero piu sesso all aperto dei gay !!!! Mai vista una cosa simile . Superando la plage des grottes infatti vi troverete in un boschetto che costeggia il mare ... Addentrandovi non sara difficile trovare del sesso all aperto ..... Solo etero pero' .... I gay forse, in quest isola, sono piu discreti. ....

Nonostante tutto l esperienza e' stata gratificante per gli occhi... Ho adorato quest isola e dista a sole due ore da casa mia ! Ci riandro prestissimo!


sabato 18 agosto 2012, 14:12
Profilo
Assiduo
Assiduo
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 15 luglio 2009, 22:26
Messaggi: 510
Località: Brescia
Genere (M/F): Maschio
@FabrizioFrancia

Non mi sembra un post troppo adatto per un forum come XV...forse dovevi scriverlo in qualche altro contesto.


In ogni caso è vero.
Come accennavo nel mio post precedente, all'Ile du Levant le cose ci sono ma sono in genere nascoste...
...a parte nel boschetto che unisce la spiaggia alla cosiddetta "piscina", posto splendido dove fare i tuffi (e infatti noi ci andavamo sempre in gruppo...quando passa un gruppo nessuno lo infastidisce).

Quindi, a prescindere dai trastullamenti erotici del nostro amico FabrizioFrancia, forse troppo giovane ed entusiasta per capire il contesto di XV e di quello che chi scrive su di esso, in genere, cerca, posso dire che l'Ile du Levant si può vivere come una materializzazione dell'Eden, immersi in una natura splendida dove il tempo sembra fermarsi.

Lo sottolineo perché se è vero che alcune situazioni esistono, credo che il posto meriti per quello che vi ho sempre trovato...
...la libertà immersi in una natura speciale.

In fondo credo rispecchi la mia filosofia di fondo...
...puoi fare ed essere chi ti pare, ma non devi rompere le p*** al tuo vicino.

Questo lì si poteva trovare...e non è cosa da poco.

Luca

_________________
Io ne ho viste cose che voi tessili non potreste immaginarvi.


"Gardanatour ... l'importante non è dove vai, ma con chi ci
vai"


domenica 19 agosto 2012, 7:53
Profilo
Turista
Turista

Iscritto il: giovedì 23 luglio 2009, 19:25
Messaggi: 22
Genere (M/F): Maschio
E perché mai non avrei douto scrivere una cosa vera ? Io ho raccontato solo la mia esperienza e di trastullamenti ne ho solo visti e io non ero certo un protagonista. Comunque non ci vedo nulla di male del sesso in mezzo alla natura. Il sesso e' bello . Sempre.
Io personalmente vado nelle spiagge naturiste francesi perche adoro stare nudo. Sto sempre nudo ... Beh quando posso, ovvio. E non per esibizionismo visto che dove vado io ( spesso cap taillat) non mi vede mai nessuno.
Ma cio non toglie che se in qualche luogo succedono cose a cielo aperto e' bene dirlo! Io non ho nulla contro ma dicendolo si mettono al riparo le famiglie con i bambini.


domenica 19 agosto 2012, 20:40
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 36 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Vai a:  
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Designed by ST Software for PTF.
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010